Configurations Error(!)

CLAUDIO SIMONETTI’S GOBLIN
Da Profondo Rosso a Suspiria un ‘The Best horror’ 
per un live da brividoù
18 febbraio, Quirinetta Caffè Concerto
h. 22.00 – Via Marco Minghetti 5 (Roma)


Il prossimo 18 febbraio i Claudio Simonetti’s Goblin saranno al Quirinetta per un’ora e mezza di live, in cui eseguiranno il meglio del loro repertorio in un concerto che si preannuncia imperdibile...“da brivido”.

I Goblin di Claudio Simonetti provengono da oltre un anno e mezzo di concerti in Italia e all’estero con i quali hanno celebrato il quarantennale del cult movie “Profondo Rosso”, la colonna sonora che li ha resi famosi.  Le celebrazioni hanno avuto un’anteprima a Roma con lo stesso Dario Argento, per poi proseguire con  due sold out a Londra e diversi altri in Inghilterra. Poi Dublino, Oslo, Norvegia, Finlandia, Austria, Ungheria e Stati Uniti, paesi dove il genere “horror” e i film di Dario Argento sono un cult.

Un riscontro in Italia e all’estero che dà tutta la misura dell’efficacia del live act del gruppo.

I Goblin nascono agli inizi degli anni ’70, costituiti da Claudio Simonetti e Massimo Morante e si ispirano a band prog come Yes, Genesis, King Crimson, Gentle Giant e Emerson, Lake & Palmer.

All’inizio del 1975 vengono chiamati da Dario Argento in sostituzione del compositore Giorgio Gaslini, che aveva lasciato il set del film Profondo Rosso in seguito a un conflitto con il regista e scrivono la maggior parte dei brani della colonna sonora, incluso il celebre tema principale. Il successo supera ogni aspettativa: più di un milione di copie vendute, e oltre 52 settimane nelle charts italiane (singoli e album) che segnano l’inizio di un lungo periodo ai vertici della popolarità nazionale e internazionale.

L’anno successivo i Goblin realizzano Roller, i cui brani non erano stati originariamente composti come musica da film; gli stessi sono stati utilizzati successivamente come colonna sonora del film di George A. Romero Wampyr del 1977.

Nel 1977 la band è scelta ancora una volta da Dario Argento per il suo Suspiria, che diventa un cult.

Nel 1978 ottengono un nuovo successo incidendo la colonna sonora del film horror Zombie diretto da George Romero.

Nel corso degli anni successivi, dopo una serie di cambiamenti nella formazione, i Goblin si sciolgono temporaneamente, nonostante le parziali riunificazioni per Tenebrae (1982) e Non Ho Sonno (2000) di Dario Argento.

Per info: 06.69.92.56.16 - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. http://www.quirinetta.com
Ufficio Stampa HF4 - http://www.hf4.it
Marta Volterra Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. 340.96.900.12
Marika Polidori Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. 339.14.30.275



SANTA CECILIA GORDON FESTIVAL 2016 a cura di Andrea Apostoli in collaborazione con Aigam e Professori d’Orchestra e Artisti del Coro dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia

Auditorium Parco della Musica, Viale Pietro De Coubertin
27/28/29 febbraio 2016

A distanza di 2 mesi dalla morte di Edwin Gordon, il massimo esponente e ricercatore di formazione infantile musicale dell’intero Novecento, all’Auditorium Parco della Musica di Roma dal 27 al 29 febbraio 2016, l’AIGAM insieme all’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, omaggia la sua figura e i suoi studi con il Santa Cecilia Gordon Festival.

Tre giorni di musica, scienza e formazione dedicata a famiglie, grandi e bambini, genitori in attesa e nonni, con un occhio attento all’intercultura e alla diversità, insieme a ospiti italiani e internazionali.

Con oltre 200 pubblicazioni e migliaia di seguaci sparsi dagli Stati Uniti al Giappone, dagli anni Cinquanta a oggi, Edwin Gordon ha riportato l’amore per la musica a intere generazioni, facendo diffondere in decine di paesi il suo metodo, rappresentato in Italia dall’AIGAM diretta da Andrea Apostoli.

Un’eccellenza tutta italiana che vanta collaborazioni con l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, l’Accademia del Teatro alla Scala di Milano, la Berliner Philharmoniker, e la Deutsche Staatsphilharmonie Rheinland-Pfalz.

IL SANTA CECILIA GORDON FESTIVAL. Novità assoluta della stagione Tutti a Santa Cecilia! 2015/16 il Santa Cecilia Gordon Festival è una vera e propria maratona musicale di eventi ispirati alle innovative teorie di Edwin E. Gordon secondo le quali il bambino sviluppa la sua attitudine musicale già a partire dai primi mesi di vita ed è quindi in grado di percepire ed assorbire le sollecitazioni musicali. Il Festival si articola dunque in conferenze destinate ai genitori, seminari e concerti per bambini, ma anche adulti e donne in gravidanza.

Insieme ai concerti dedicati ai bimbi dai 0 ai 3 anni e ai genitori in attesa, un’importante spazio verrà riservato all’intercultura con il progetto Ad.Agio: Carl Philipp Emanuel Bach  e il canto della terra rossa di Libia.

Con gli artisti dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, il canto di Esharef Alì Mhagag, flauto e conduzione Andrea Apostoli, percussioni Ivano Fortuna e con la partecipazione di Giuseppe Cederna, Ad.Agio la sera del 28 febbraio proporrà un dialogo tra la musica elegante di Carl P.E. Bach, ricca di idee e di profonda vitalità, e i melismi e le improvvisazioni vocali ispirate alle oasi del deserto di Esharef Alì Mhagag, cantante libico dalla voce unica per capacità evocativa, potenza e delicatezza, accompagnato dalle parole in viaggio di Giuseppe Cederna.

I NUMERI DELL’AIGAM IN ITALIA. Circa 3000 soci, 10.000 bambini iscritti a Musicainfasce, 94 città italiane, 4.200 insegnanti, 30.000 spettatori registrati, 55.000 copie dei libri pubblicati in collaborazione con Edizioni Curci Milano. Questi sono i numeri dell’AIGAM Associazione Italiana Gordon per l’Apprendimento Musicale, accreditata dal Ministero della Pubblica Istruzione per la formazione del personale della scuola e l'unica associazione ufficialmente autorizzata da Edwin E. Gordon ad usare il suo nome per l'insegnamento della Music Learning Theory in Italia.

Il Santa Cecilia Gordon Festival si svolgerà all’Auditorium Parco della Musica (Viale Pietro De Coubertin) sabato 27 febbraio dalle 16.00 alle 20.00, domenica 28 febbraio e lunedì 29 febbraio dalle 10.00 alle 22.00. Incontri a ingresso gratuito, concerti 8 e 18 €.

Per info: http://www.santacecilia.ithttp://www.aigam.org

Ufficio Stampa HF4 / http://www.hf4.it
Marta Volterra Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. 340.96.900.12
Marika Polidori Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. 339.14.30.275

 

“MI SVEGLIO GIA’ PETTINATA” di e con Manola Rotunno

TEATRO DUSE, Via Crema 8, Roma
Il 5, 6 febbraio alle ore 20.45 e domenica 7 alle ore 17.45

Dopo il successo del debutto la scorsa settimana, torna in scena da venerdì 5 a domenica 7 febbraio, "MI SVEGLIO GIA’ PETTINATA" di e con Manola Rotunno, uno spettacolo che attraverso la metafora dell'insonnia "costruttiva" ("c'è chi ci vede meglio al buio"), ripercorre le tappe dell'esistenza, rievocando le innumerevoli figure umane e immaginarie incrociate nel proprio cammino esistenziale, elementi che le hanno permesso di forgiare la sua personalità, ricca di tante sfumature che però sanno convivere, per approdare "lucidamente ubriaca" alla nuova luce del giorno e, grazie ad un iter di auto-consapevolezza, (ri)svegliarsi "già pettinata"

MI SVEGLIO GIÀ PETTINATA (di Manola Rotunno)

Di notte le luci si spengono, gli occhi si chiudono, la vita tace.

Eppure c'è chi ci vede meglio al buio, chi vaga nel suo mondo fatto di fogli e ricordi, chi ha una specie di malattia che, nel silenzio, la fa sentire viva.

Ha cominciato a scrivere liste da bambina prendendola come un gioco la sua insonnia, e non ha mai smesso di farlo per non dimenticare, per dare come un senso pratico alla sua mancanza di praticità, per proteggere le parole a cui spesso gli altri non hanno creduto.

Non ha mai smesso di giocare.

Chi non dorme è come se fosse sempre un po' lucidamente ubriaco, vive il doppio degli altri probabilmente, decide cosa sognare e come deve andare a finire, convive con un fantasma che accende le luci e nasconde le cose.

Chi non dorme si sveglia già pettinata.

Testo scritto e interpretato da  Manola Rotunno
Regia di Leonardo Buttaroni
Scenografie di Paolo Carbone
Foto di scena di Manuela Giusto
Assistenti alla regia: Francesca Romana Miceli Picardi e Marta Marsili

Contatti, info, prenotazioni:
https://www.facebook.com/events/199362323751970/
http://duseteatro.com/mi-sveglio-gia-pettinata-dal-29-gennaio-al-7-febbraio-2016/#page-1
Teatro Duse Tel. 06.70305976





Italia, lunedì 1 febbraio 2016

Video progetto "Italia vaffanculo"

JavaScript disabilitato!
Per visualizzare il contenuto devi abilitare il JavaScript dalle opzioni del tuo browser.

COMUNICATO STAMPA
Qualunque integrazione al titolo "Italia vaffanculo" e agli argomenti trattati dal testo (migranti, suicidi, cultura...) sarebbe superflua: tutti sanno perfettamente di cosa si stia parlando ed il testo (in allegato) è il comunicato stampa stesso

#ITALIAVAFFANCULO WEEK
Su facebook è stato creato l'evento "#italiavaffanculo week": fino alla mezzanotte di domenica 7 febbraio, tutti possono lanciare il loro grido di aiuto o sfogare la loro rabbia e delusione: i 10 #italiavaffanculo più votati della settimana verranno direttamente recapitati alle Testate Giornalistiche e al Governo Italiano, auspicando di dare voce alle richieste di aiuto e alle testimonianze
Link evento facebook "#italiavaffanculo week": https://goo.gl/61bXyH

SCHEDA PROGETTO
Download Itunes: https://goo.gl/TRaoNS
Voce, testo e musica: Igor Nogarotto
Chitarre elettriche: Marco Soria
Arrangiamenti, programmazione, basso, chitarre, batteria, registrazioni e master effettuati da Gabriele Massa presso studio Matra di Tagliolo M.to
Regia: Tommaso Trombetta
Storia: Igor Nogarotto e Tommaso Trombetta
Montaggio: Jessica Corrao
Operatore: Vito Calabrese
Attori: Igor Nogarotto, Francesca Aledda, Fabio Serra, Federico Di Gioia, Luca Leoni, Tommaso Trombetta

"Italia vaffanculo" è una produzione SAMIGO

--
Ufficio Stampa Samigo
Per interviste, rich. video e/o foto HD, info...
Marco Roncato tel. 347.9346400
Email samigo@samigo.com
Twitter: https://twitter.com/italiavafanculo



Altri articoli...

Pagina 7 di 61

7

Ci piace Samigo!



Brani inediti per Interpreti, richiedi informazioni

Vendita immobile zona LANGHE (Piemonte)

NINNA NONNA, la canzone dei Nonni

Il best seller "Volevo uccidere Gianni Morandi"

Italia vaffanculo



POPE is POP - New SAMIGO Production



Area riservata